Torta salata con Brisée Stuffer

Torta salata con Brisée Stuffer: 4 strati di bontà per un viaggio di sapori!

Questo è il tempo delle gite fuori porta, tra colazioni e pranzi a sacco, weekend all’aria aperta e count down tra una festa e l’altra!

La natura è in fiore tra verdeggianti prati, tranquille distese collinari e basse maree all’orizzonte!

La Torta salata con Brisée Stuffer profuma di montagna tra Speck a listarelle, Fontina, crema allo yogurt e patate aromatizzate al timo

Un equilibrio di sapori:

  • la sapidità dello Speck
  • la dolcezza della Fontina
  • l’acidità della crema allo yogurt
  • il sapore corposo e aromatizzato delle patate

Insomma, la ricetta che sto per proporvi è il cibo ideale da portare con voi nel cestino da Pic-nic!

Floriana.

Ricetta realizzata in collaborazione con Stuffer

Ingredienti:

  • 300 g patate (sbucciate)
  • 200 g Speck
  • 200 g Spalmabile fresco Stuffer
  • 150 g Fontina
  • 150 g Yogurt bianco Herakles Stuffer
  • 1 rotolo di pasta Brisée Stuffer
  • q.b. olio EVO
  • q.b. sale
  • q.b. timo
  • q.b. rosmarino
  • q.b. paprika dolce

Procedimento:

  1. per prima cosa pulite e sbucciate le patate e, man mano che le affettate, mettetele in un contenitore con acqua abbondante. Successivamente scolatele.
  2. Preparate la crema allo yogurt: unite lo yogurt Herakles Stuffer con lo Spalmabile fresco Stuffer in un contenitore e con una forchetta mescolate i due prodotti insieme al sale (q.b.), olio EVO, Timo, Rosmarino e Paprika dolce.

  3. Tagliate a listarelle lo Speck, la fontina a dadini e iniziate a farcire la vostra pasta Brisée.
  4. Rivestite una teglia rotonda e procedete nel seguente modo: primo strato di crema allo yogurt, un secondo strato di Speck, un terzo strato di Fontina e un quarto strato di patate affettate.
  5. Condite nuovamente con olio EVO, rosmarino, paprika dolce e timo.
  6. Infornate la Torta rustica in forno preriscaldato, ventilato a 180° per 30-40 minuti circa fino a doratura.

Trucchi del mestiere:

  • vi consiglio di far cuocere la Torta Rustica in forno prima nella parte centrale e poi, per completare la cottura, fatela cuocere nella parte inferiore del forno;
  • la Torta Rustica si conserva perfettamente in frigo, in un contenitore chiuso ermeticamente per 2-3 giorni.

Ti sei mai chiesto perché la maggior parte dei nostri ricordi d’infanzia è legata alla cucina?

Se vuoi scoprire il perché, ne parlo con la dott.ssa psicologa Martina Di Marco nell’Ep. 31 del mio Podcast

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chef blogger e Podcaster con un passato da giurista.

Cresciuta professionalmente tra i fornelli di Cantiere Cucina, la mia missione è comunicare la Sicilia attraverso i miei piatti d’autore.

Il mio progetto?

“Ti racconto una ricetta”

Ti porto con me raccontandoti la storia e l'eccellenze enogastronomiche della mia Sicilia con itinerari siciliani e eventi di antropologia culturale legati al cibo su più canali:
video itineranti, cene e cooking show da me ideati e curati, coinvolgendo aziende del territorio.
Realizzazione piatti d'autore con materie prime del territorio.
Racconti, interviste e storie divulgati mediante il mio nuovo Podcast.

Collaborazioni:
florianafontanablog@gmail.com

Il mio progetto: Ti racconto una ricetta, tappa Polizzi Generosa
Entra a far parte della mia Community e rimani aggiornato!
Ascolta il mio Podcast