Tagliatelle all'uovo con speck e radicchio
primi piatti

Tagliatelle all’uovo con speck e radicchio

Tagliatelle all’uovo con speck e radicchio preparate con tanto amore da lui per tutti noi!!

La vita di un italiano è una combinazione di pane e pasta

Non esiste pranzo o cena in cui non troverai sulla tavola un po’ di pane o un po’ di pasta pronti per essere mangiati!

Che ve lo dico a fare se nel resto del mondo siamo conosciuti proprio per queste due pietanze?

E poi diciamocelo: nessuno al mondo sa prepararle come noi!!

Ecco infatti che da buona italiana non posso che sciogliermi davanti ad un piatto di Tagliatelle all’uovo con speck e radicchio

Un piatto dal sapore davvero unico, in cui la presenza corposa della panna fa da bilanciamento al sapore amaro del radicchio e la cui sapidità dello speck dà sicuramente un tocco deciso al piatto!!

Noi l’abbiamo provata e credo che sia un primo piatto ideale da portare a tavola per amici e cari!

Vi lascio la ricetta di lui step by step e buon appetito anche a voi!

Floriana.

Ingredienti (per 4 piatti):

  • 500 g tagliatelle all’uovo
  • 200 ml panna da cucina
  • 100 g speck affettato
  • 8 foglie radicchio di Chioggia
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1/2 bicchiere passata di pomodoro
  • q.b olio EVO
  • q.b sale
  • q.b pepe nero

Procedimento:

  1. per prima cosa tagliate a listarelle il radicchio e lo speck.
  2. Fate soffriggere in padella la cipolla tagliata in piccoli pezzi con l’olio Evo e non appena inizia a soffriggere unite lo speck.
  3. Aggiungete il sale q.b, il pepe, mescolate gli ingredienti e fate cuocere lo speck con il coperchio chiuso, a fiamma dolce, giusto il tempo necessario che diventi croccante.
  4. Aggiungete così la panna, 1/2 bicchiere di passata di pomodoro e mescolate.
  5. Nel frattempo portate ad ebollizione l’acqua in una pentola e non appena l’acqua inizia a bollire unite le tagliatelle all’uovo e fatele cuocere per 2 minuti circa.
  6. A questo punto passate le tagliatelle nella padella, unite il radicchio e iniziate a mantecare il tutto con un po’ di acqua di cottura.
  7. Mescolate le tagliatelle per altri 3 minuti e non appena saranno pronte servitele.
  8. Aggiungete, se volete, una manciata di parmigiano.

Trucchi del mestiere:

  • potete preparare il condimento il giorno prima, conservarlo in un contenitore chiuso ermeticamente e riscaldarlo all’occorrenza;
  • vi consiglio di consumare le Tagliatelle al momento, in alternativa potete conservarle in frigo per massimo 1 giorno.TAGLIATELLE.jpg

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *