Hamburger alla pizzaiola

Gli Hamburger alla pizzaiola: un piatto gustoso, un salva cena perfetto da leccarsi i baffi.

Penso sempre agli hamburger alla pizzaiola quando ho voglia di pizza ma non di carboidrati.

Non so se riesco a rendere l’idea, ma gli hamburger alla pizzaiola mi ricordano tantissimo il “tritato a pizza” che mamma preparava quando eravamo bambini.

Lo chiamava così, perché qui in Sicilia il macinato di carne è nel gergo comune chiamato “tritato”!

Ancor di più se la mozzarella filante e la dolcezza del pomodoro ciliegino vengono accompagnate dal più nobile dei salumi: il prosciutto crudo Fiorucci!

In poche mosse, ma con tanto amore puoi avere anche tu la tua cena d’autore con gli hamburger alla pizzaiola

Ovviamente, tutto impasto a mano!

Floriana.

Collaborazione con Fiorucci.

Ingredienti (6 hamburger):

  • 500 g macinato misto (bovino e maiale)
  • 125 g mozzarella fiordilatte
  • 60 ml salsa ciliegino
  • 8 cucchiai di pan grattato
  • 2 uova
  • 1 punta di cucchiaino di noce moscata
  • q.b. paprika piccante
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b. sale (a seconda dei vostri gusti)
  • q.b. origano e olio Evo

Procedimento:

  1. in una ciotola impastate il macinato misto con le uova.
  2. Aggiungete poi il pan grattato, la noce moscata, la paprika piccante e il pepe.
  3. Se necessario, aggiungete un altro uovo o 1/2 bicchiere di latte per rendere più morbido il vostro impasto.
  4. Regolate di sale e con dei coppapasta dal diametro di 8 o 12 cm formate i vostri hamburger.
  5. Disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno e cuoceteli in forno preriscaldato, ventilato a 180° per 15 minuti.
  6. Nel frattempo in un pentolino riscaldate la salsa di pomodoro ciliegino con un filo di olio Evo, un pizzico di origano e condite con un po’ di sale a piacere.
  7. Dopo 15 minuti, togliete i coppapasta e condite gli hamburger con la salsa di pomodoro ciliegino e infornate per altri 5 minuti.
  8. Affettate la mozzarella e ponete le fette su ogni singolo hamburger. Completate la cottura per altri 5 minuti.
  9. Sfornate e completate il piatto con una fetta di prosciutto crudo.

Trucchi del mestiere:

  • se volete potete usare il coppapasta da 8 cm di diametro e riempirlo a tutta altezza per un hamburger più alto, ma più stretto di diametro;
  • gli hamburger alla pizzaiola si sposano benissimo con qualche fetta di finocchi brasati, affettati sottilmente, conditi con un filo d’olio, sale, origano e cotti in forno a 200° per 15 minuti circa con carta d’alluminio per creare un ambiente umido.Hamburger alla pizzaiola

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chef blogger e Podcaster con un passato da giurista.

Cresciuta professionalmente tra i fornelli di Cantiere Cucina, la mia missione è comunicare la Sicilia attraverso i miei piatti d’autore.

Il mio progetto?

“Ti racconto una ricetta”

Ti porto con me raccontandoti la storia e l'eccellenze enogastronomiche della mia Sicilia con itinerari siciliani e eventi di antropologia culturale legati al cibo su più canali:
video itineranti, cene e cooking show da me ideati e curati, coinvolgendo aziende del territorio.
Realizzazione piatti d'autore con materie prime del territorio.
Racconti, interviste e storie divulgati mediante il mio nuovo Podcast.

Collaborazioni:
florianafontanablog@gmail.com

Il mio progetto: Ti racconto una ricetta, tappa Polizzi Generosa
Entra a far parte della mia Community e rimani aggiornato!
Ascolta il mio Podcast