Risotto ai fichi d'India



Risotto ai fichi d’India con guanciale croccante e caciocavallo: il giusto equilibrio tra dolce e salato. Se stai pensando che un frutto autunnale come i fichi d’india sia indicato soltanto per la preparazione di dolci
ricette, oggi ti dimostro quanto il suo uso sia unico, raffinato e delicato anche per la preparazione di un primo piatto. Un primo piatto caldo e avvolgente come un risotto autunnale. Direttamente
dalla campagna di nonno, ogni anno mio padre è solito raccoglierli per portarli a casa.

I fichi d’india sono sempre stati il frutto preferito mio e di mio fratello

Ricordo che tra maggio e giugno si procedeva con la tecnica della scozzolatura per tagliare i primi fiori, favorendo una fioritura più abbondante poi durante la stagione autunnale.

Da qui è possibile distinguere tra i fichi d’india agostani di dimensioni più ridotte e i fichi d’india bastardoni o tardivi di autunno, più succulenti e di maggiori dimensioni

Ricordo sempre mia nonna quando mi diceva: “Accura ca’ poi attuppi” che, detto in altri termini, era un chiaro e diretto avvertimento circa il mio benessere intestinale. Ma questa volta, non abbiamo problemi del genere, perché
si: i semi verranno frullati e il succo ottenuto anche filtrato in modo tale da eliminarne ogni residuo. Un po’ come quando si prepara un buon
Risotto di zucca, anche in questo caso è necessario trovare e realizzare un giusto equilibrio tra sapori dolci e salati.

La sapidità del guanciale a listarelle scottato in padella e il caciocavallo si sposano benissimo con la dolce nota delicata del frutto

Floriana.

Ingredienti: (Risotto per 4 persone) 600 g fichi d’India gialli e arancioni 400 g riso Carnaroli 100 g guanciale 100 g caciocavallo semi stagionato 1 bicchiere vino bianco 1/2 cipolla bianca 1 noce di burro q.b. sale
q.b. pepe q.b. prezzemolo tritato

Ingredienti: (brodo vegetale) 2 carote 2 gambi sedano 1/2 zucchina genovese 1 patata 1 litro acqua

Procedimento:

  1. per prima cosa tagliate con un coltello il guanciale a listarelle e il caciocavallo a dadolata.
  2. In una pentola capiente iniziate a riscaldare il brodo vegetale con gli ortaggi ben puliti e tagliati a metà.
  3. Scottate in una padella calda il guanciale fin quando rilascerà il suo grasso e sarà dorato e croccante.
  4. Sbucciate i fichi d’India utilizzando una forchetta e un coltello. Appoggiate il frutto su un tagliere, mantenetelo fermo con una forchetta. Con un coltello tagliate le due estremità e fate un taglio longitudinale. Sollevate i lembi
    dell’incisione sempre con l’aiuto del coltello e tirateli verso il basso fino a separare la buccia dalla polpa.
  5. Frullate i fichi d’india con un frullatore. Poi filtrate il succo con un colino in modo tale da eliminare il residuo di semi.
  6. Soffriggete quindi in una padella capiente la cipolla con l’olio d’oliva e aggiungete poi il riso.
  7. Iniziate a mescolare e ad aggiungere un mestolo di brodo vegetale già caldo.
  8. Sfumate con il vino bianco, mescolate e fate cuocere il riso aggiungendo di pari passo il brodo vegetale caldo.
  9. Non appena il riso sarà al dente, unite il succo di fichi d’India e il caciocavallo a dadolata.

  10. Mescolate per amalgamare gli ingredienti, moderate di sale, pepe e per ultimo aggiungete una noce di burro.
  11. Servite il vostro Risotto ai fichi d’india con guarnizioni di guanciale croccante e una manciata di prezzemolo tritato.

Trucchi del mestiere:

  • se preferite per ragioni di gusti o di intolleranze potete anche non utilizzare il caciocavallo e mantecare il risotto con l’olio d’oliva piuttosto che con la noce di burro finale;
  • per un risotto più colorato vi consiglio di utilizzare i fichi d’india violacei.

Scopri le mie ricette d’autore per Saporite





responsive design displayed on two lines of title


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 




responsive design displayed on two lines of title


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 




responsive design displayed on two lines of title


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chef blogger e Podcaster con un passato da giurista.

Cresciuta professionalmente tra i fornelli di Cantiere Cucina, la mia missione è comunicare la Sicilia attraverso i miei piatti d’autore.

Il mio progetto?

“Ti racconto una ricetta”

Ti porto con me raccontandoti la storia e l'eccellenze enogastronomiche della mia Sicilia con itinerari siciliani e eventi di antropologia culturale legati al cibo su più canali:
video itineranti, cene e cooking show da me ideati e curati, coinvolgendo aziende del territorio.
Realizzazione piatti d'autore con materie prime del territorio.
Racconti, interviste e storie divulgati mediante il mio nuovo Podcast.

Collaborazioni:
florianafontanablog@gmail.com

Il mio progetto: Ti racconto una ricetta, tappa Polizzi Generosa
Entra a far parte della mia Community e rimani aggiornato!
Ascolta il mio Podcast