Chiffon cake agli agrumi: ricetta e storia
Dessert e dolci

Chiffon cake agli agrumi: ricetta e storia

#iorestoacasa e mi diletto in cucina

Ci hanno chiesto di rimanere a casa circa 4 giorni fa in vista di un bene più grande: la salute e la salvezza dell’Italia.

E quando si è “costretti” a rimanere in casa, limitando le nostre uscite ai soli casi di necessità, oltre alle domestiche attività di routine quotidiana, abbiamo anche la possibilità di dedicare più tempo ad attività creative o motorie.

Una tra queste la cucina!

Si è vero: la cucina è una tra le mie più grandi passioni, ma in questo tempo di prova generale non vi nego che non è stato subito semplice tornare ai fornelli con una forte fonte di ispirazione.

Un conto è cucinare e preparare da mangiare per la famiglia, un conto è sperimentare e dilettarsi in cucina con nuove ricette.

Ma ieri ho deciso di prendere in mano la situazione e di dedicarmi ad una ricetta che da tanto tempo volevo fare ma che non avevo ancora preparato!

Chiffon Cake: da Harry Baker suo inventore a Betty Crocker

La Chiffon Cake agli agrumi nasce dal desiderio di coniugare la dolcezza, morbidezza e sofficità di una torta americana con i profumi della mia Sicilia!

Fu infatti dopo tante prove che l’americano assicuratore Harry Baker finalmente trovò la ricetta ideale per una torta soffice, alta e senza burro.

Baker seguì poi la sua indole da pasticcere, mentre la sua ricetta fu venduta alla General Mills, colosso della produzione dolciaria industriale che ne fece un preparato per la preparazione di torte in casa.

Allora: siete pronti ad allacciare il grembiule insieme a me e a preparare insieme una Chiffon Cake agli agrumi??

Ingredienti:

  • 300 g farina 00
  • 300 g zucchero
  • 6 uova
  • 130 ml olio di semi di girasole
  • 100 ml acqua tiepida
  • 80 ml succo d’arancia
  • 8 g cremor tartaro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 scorza di limone
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

  1. per prima cosa separate gli ingredienti: in una prima ciotola mettete farina, zucchero, lievito e sale. Mescolate con un cucchiaio.
  2. In una seconda ciotola mettete l’acqua tiepida, l’olio di semi di girasole, il succo d’arancia, i tuorli e la scorza di limone grattugiata e iniziate a montare questi ingredienti con le fruste elettriche.
  3. A questo punto unite gli ingredienti della prima ciotola agli ingredienti della seconda ciotola e continuate a mescolare.
  4. Montate così a parte gli albumi a neve e non appena diventano spumosi aggiungete il Cremor tartaro. Montate gli albumi ben fermi.
  5. Unite così gli albumi al restante composto e cominciate a mescolare dal basso verso l’alto evitando di smontare l’impasto.
  6. Una volta amalgamato l’impasto, versatelo in uno stampo per Chiffon cake (non occorre né imburrare, né infarinare la teglia).
  7. Infornate la vostra Chiffon cake in forno già preriscaldato, statico a 170° per 40-60 minuti circa.
  8. Una volta sfornata la Chiffon cake, capovolgete lo stampo e lasciate raffreddare la Chiffon per un paio d’ore.

Trucchi del mestiere:

  • la durata della cottura varia a seconda del forno. Considerate di monitorare la Chiffon cake e di fare già una prova stecchino verso i 30 minuti circa;
  • la Chiffon cake dovrebbe staccarsi da sola dopo un paio di ore a testa in giù. In caso contrario aiutatevi con una spatola o coltello da passare lungo i bordi.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *