La ricetta della pizza napoletana di Davide Civitiello
lievitati

Pizza napoletana: la ricetta di Davide Civitiello

Non c’è pizza migliore della pizza napoletana

Perché non c’è tradizione in Italia che non sia la tradizione della pizza napoletana!

Con il suo cornicione rialzato, gonfio e privo di bruciature, la pizza napoletana deve essere morbida e fragrante.

Basta poi un po’ di pomodoro, mozzarella e basilico per preparare una Regina Margherita che si rispetti!

Ed io ho finalmente trovato quella ricetta che, seppur preparata a casa, più si avvicina alla pizza napoletana!

La ricetta di Davide Civitiello, campione mondiale nel 2013 del Trofeo Caputo è la ricetta della Pizza Margherita

Con i suoi trucchi del mestiere, passo dopo passo, ho ottenuto una pizza morbida, ben idratata e leggera.

Perché a fare la differenza non è la quantità eccessiva di lievito da utilizzare, ma la quantità d’acqua che la farina può assorbire.

Più lavori la materia nel tempo più hai la possibilità di conoscerla

Ma occhio: siate sempre pazienti con voi stessi!

Non tutte le ciambelle riescono sempre con il buco, come non tutte le pizze inizialmente avranno una forma perfettamente circolare!

Ciò che conta è aver un impasto ben idratato e seguire per certo tutti i passaggi della ricetta di Davide Civitiello!

Siete pronti a portare anche voi la bella Napoli sulle vostre tavole?

Ingredienti: (10 pizze singole)

  • 1600 g farina 00
  • 1 litro acqua
  • 50 g sale
  • 50 g olio Evo
  • 20 g zucchero
  • 2 g lievito di birra fresco
  • ingredienti vari per farcire le vostre pizze

Procedimento:

  1. per prima cosa prendete una ciotola capiente o una madia di legno e versate l’acqua a temperatura ambiente.
  2. Sciogliete il sale nell’acqua.
  3. Aggiungete il lievito alla farina e, una volta sciolto il sale, aggiungete la farina poco per volta nell’acqua e iniziate ad impastare.
  4. Mescolate i 4 ingredienti fino a creare una prima pastella.
  5. A questa pastella unite lo zucchero e poi l’olio Evo.
  6. Aggiungete la farina restante e lavorate l’impasto su un piano per 15-20 minuti finché diventa elastico.
  7. Fate riposare l’impasto per 20 minuti in un contenitore chiuso con  un coperchio o con pellicola. Davide Civitiello lo ricopre con la madia stessa.
  8. Trascorsi i 20 minuti, pezzate l’impasto in panetti da 200-250 g massimo l’uno.
  9. Pirlate i vostri panetti con un movimento rotatorio con il palmo della mano, spennellate dell’acqua in superficie, se i panetti vi sembrano un po’ asciutti, e fateli riposare avvolti con una coperta per 6-8 ore circa.La ricetta della pizza napoletana di Davide Civitiello
  10. Cospargete poca farina sul piano di lavoro e stendete il panetto con un movimento di entrambe le mani che va dal centro verso l’esterno fino ad ottenere una forma circolare con un cornicione più spesso.
  11. Farcite la pizza con del pomodoro precedentemente condito con sale, origano, olio Evo, lasciando però il cornicione libero e infornate in forno preriscaldato, statico a 200° per 5-6 minuti.
  12. Sfornate la pizza, unite la mozzarella tagliata a listarelle e infornate per altri 5-10 minuti a seconda del forno.La ricetta della pizza napoletana di Davide Civitiello

Trucchi del mestiere:

  • a seconda della farina che utilizzerete potreste avere un impasto più o meno asciutto. Nel mio caso per evitare che l’impasto perdesse la sua idratazione, rischiando di ottenere poi una pizza croccante, ho spennellato la pizza con dell’acqua e olio prima di infornala. Ho ripetuto l’operazione più volte durante le varie cotture;
  • stendere l’impasto dal centro verso l’esterno permettere di spingere l’aria verso il cornicione che deve essere più spesso;
  • ingredienti più solidi come funghi, cipolla o simili io solitamente li inserisco insieme al pomodoro in forno;
  • la mozzarella va tagliata a listarelle per farla sciogliere più velocemente;
  • vi consiglio mani umide piuttosto che piene di farina per stendere i vostri panetti.

Vuoi scoprire passo dopo passo la manualità dell’impasto ? Dai un’occhiata a La video ricetta di Davide Civitiello

 

You may also like...

1 Comment

  1. […] Voglia di pizza napoletana? Prova anche tu la Ricetta di Davide Civitiello […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *