Come preparare i calamari in umido

Sai come preparare i calamari in umido?

In questo nuovo articolo ti spiego passo dopo passo come preparare i calamari in umido, uno tra i piatti di pesce più gustosi che possiamo trovare sulle nostre tavole in inverno.

Ma per preparare un secondo piatto di pesce in umido, in brodo o una zuppa a regola d’arte esistono 3 trucchi del mestiere che ti suggerisco di leggere e di appuntare nel tuo taccuino di cucina!

Quali sono i 3 trucchi del mestiere per una zuppa di pesce a regola d’arte?

  1. Regola numero uno: il soffritto
  2. Regola numero due: il pomodoro
  3. Regola numero tre: il fumetto di pesce fresco.

Se sei curioso di scoprire perché queste sono le 3 regole d’oro per una perfetta zuppa di pesce continua a leggere l’articolo oppure vai direttamente agli ingredienti e alla preparazione per preparare i tuoi calamari in umido.

Se preferisci, per comodità puoi ascoltare l’Ep. 36 del mio Podcast

oppure continua a leggere questo articolo!

REGOLA NUMERO UNO: IL SOFFRITTO

Qualsiasi zuppa di pesce, ogni primo piatto che sia di pesce, di carne o di verdure inizia dal soffritto.

Ovviamente esiste anche l’eccezione alla regola!

In Sicilia il soffritto è il primo step che trovi in ogni singola ricetta di primi piatti, antipasti e secondi quanto il profumo principale che puoi sentire tra le viuzze del centro storico di Palermo o i vicoli stretti delle borgate marinare.

Il soffritto ha un profumo inconfondibile, insaporisce i tuoi piatti e prevede l’utilizzo di diversi ingredienti, quali:

  • aglio (ingrediente base nella maggior parte dei soffritti per ricette siciliane)
  • cipolla
  • carote, sedano e vino bianco, trio perfetto nei soffritti per piatti di pesce

A Palermo per esempio usiamo il soffritto di aglio per preparare l’agrodolce della zucca, per impreziosire una zuppa di cozze o semplicemente per saltare in padella la classica spaghettata aglio, olio e prezzemolo.

REGOLA NUMERO DUE: IL POMODORO

Come preparare i calamari in umidoIl pomodoro è un ingrediente fondamentale per la preparazione dei calamari in umido, per una gustosissima zuppa di pesce o un’impepata di cozze al pomodoro.

La Sicilia poi è la patria del pomodoro.

Tra le più note specialità di pomodoro siciliano ricordiamo infatti il pomodoro siccagno di Valledolmo e il datterino rosso di Pachino.

Il pomodoro nei piatti ha infatti 3 funzioni precise:

  • insaporisce un piatto
  • dona colore
  • ti permette di fare la “scarpetta”.

In un piatto come i calamari in umido, il pomodoro viene aggiunto subito dopo il soffritto se preferiamo un piatto in cui il pomodoro sia l’elemento principale oppure dopo aver sfumato i calamari con il vino bianco e il fumetto di pesce se preferiamo semplicemente colorare di rosso il nostro piatto, come ho fatto io (vedi i punti 5. e 6. della ricetta per i calamari in umido in fondo alla pagina).

REGOLA NUMERO TRE: IL FUMETTO DI PESCE

Per una zuppa di pesce che si rispetti non può mancare il fumetto!Come preparare i calamari in umido

Il fumetto di pesce è quel fondo di cucina tradizionale che si prepara solitamente usando gli scarti del pesce come teste e lische, a cui poi si aggiungono cipolla, pomodoro, carote e sedano tagliati grossolanamente.

I pesci da utilizzare per il fumetto possono essere:

  • pesci da brodo (merluzzo, rana pescatrice, gallinella di mare, scorfano)
  • crostacei (gamberi, gamberoni, aragoste, scampi, granchio)

In questo caso dopo aver schiacciato per bene le teste e le lische, fai tostare gli scarti con un filo d’olio Evo, cipolla, pomodoro, carote e sedano e poi aggiungi l’acqua fino a coprire seguendo una cottura a fuoco lento.

A queste 3 regole d’oro si aggiungono poi altri suggerimenti fondamentali che bisogna tenere in considerazione quali: la freschezza del pesce, un olio Extravergine d’oliva di qualità e una bella manciata di prezzemolo fresco tritato finemente.

Non perderti il Trailer del mio video documentario

“Ti racconto una ricetta: tra agricoltura bioetica e i sapori della terra”

Adesso andiamo in cucina e ti spiego come preparare i Calamari in umido

Ingredienti (per 4 piatti):

  • 4 calamari (tra i 200-250 g l’uno)
  • 80 ml vino bianco
  • 50 ml salsa di pomodoro ciliegino
  • lische e teste di merluzzo (che potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia)
  • 2 spicchi d’aglio
  • q.b. olio Evo
  • q.b. sale

Preparazione:

  1. per prima cosa prepara il fumetto di pesce, usando le teste e le lische del merluzzo. Su come preparare il fumetto di pesce, segui lo stesso procedimento per il fumetto di gamberi.
  2. Pulisci i calamari, staccando i tentacoli dalla restante parte. Elimina le interiora e sciacquali in abbondante acqua corrente. Elimina la pelle facendo una piccola incisione e tagliali ad anelli con un coltello da cucina.
  3. Prepara in una pentola capiente il soffritto di aglio e olio Evo a cui aggiungerai i calamari.
  4. Fai rosolare i calamari e sfuma con il vino bianco.
  5. Prosegui la cottura per circa 10 minuti e dopo aggiungi il fumetto di pesce, precedentemente filtrato.
  6. A questo punto aggiungi la salsa di pomodoro ciliegino e fai cuocere per circa altri 10 minuti.
  7. Regola di sale e servi con una bella manciata di prezzemolo finemente tritato.

Come preparare i calamari in umido

Trucchi del mestiere:

  • seguendo lo stesso procedimento puoi anche utilizzare i calamaretti;
  • in sostituzione della salsa di ciliegino puoi usare il pomodoro datterino o il ciliegino fresco tagliato a dadolata;
  • per regolare l’acidità del pomodoro, ti suggerisco di aggiungere un pizzico di bicarbonato.

 

 

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chef blogger e Podcaster con un passato da giurista.

Cresciuta professionalmente tra i fornelli di Cantiere Cucina, la mia missione è comunicare la Sicilia attraverso i miei piatti d’autore.

Il mio progetto?

“Ti racconto una ricetta”

Ti porto con me raccontandoti la storia e l'eccellenze enogastronomiche della mia Sicilia con itinerari siciliani e eventi di antropologia culturale legati al cibo su più canali:
video itineranti, cene e cooking show da me ideati e curati, coinvolgendo aziende del territorio.
Realizzazione piatti d'autore con materie prime del territorio.
Racconti, interviste e storie divulgati mediante il mio nuovo Podcast.

Collaborazioni:
florianafontanablog@gmail.com

Il mio progetto: Ti racconto una ricetta, tappa Polizzi Generosa
Entra a far parte della mia Community e rimani aggiornato!
Ascolta il mio Podcast