Uova alla pizzaiola: ricetta facile e veloce in padella

Una ricetta dal sapore mediterraneo, che profuma di pizza

Un modo semplice e gustoso per imparare a mangiare le uova, senza che queste si sentano particolarmente al palato è la ricetta delle uova alla pizzaiola!

Una tra le prime ricette preparate per #cucinoacasaconflo.

Un format che ho pensato e ideato per trascorrere questo lungo periodo di quarantena insieme ai fornelli, tra ricette preparate in diretta, seppur distanti, e lezioni di cucina con le mani in pasta!

Ricordo che da piccola le uova alla pizzaiola, insieme all’uovo alla coque in inverno o all’uovo fritto in padella in estate, erano tra le mie preferite.

Da grande poi ho imparato anche a mangiarle allo Sfincione, piatto tipico di mamma!

A Napoli le chiamano Uova in purgatorio come a voler ricordare con il bianco degli albumi le anime avvolte dalle fiamme

Un delizioso e sfizioso salvacena, pronto con pochi ingredienti ma ricco di nutrienti.

Ingredienti: ( x 2 persone)

  • 200 ml salsa di pomodoro ciliegino
  • 2 uova
  • 1 mozzarella
  • 1/4 cipolla
  • q.b. sale
  • q.b. origano o basilico
  • q.b. olio Evo

Procedimento:

  1. per prima cosa tagliate finemente la cipolla e soffriggetela in una padella con dell’olio EVO.
  2. Aggiungete la salsa di ciliegino e lasciatela cuocere, chiudendo la padella con un coperchio.
  3. Moderate di sale e, se un po’ acida, aggiungete 1 pizzico di bicarbonato.
  4. Con un cucchiaio fate due spazi nella salsa e aprite in questi spazi le due uova.
  5. Unite la mozzarella tagliata a fette molto sottili.
  6. Fate cuocere le uova, chiuse con un coperchio, per un paio di minuti fino a quando la mozzarella si scioglierà.
  7. Guarnite infine poi le vostre uova con un po’ di origano o di basilico.Uova alla pizzaiola: ricetta facile e veloce in padella

Trucchi del mestiere:

  • se volete mantenere l’albume più morbido e i tuorli più cremosi, vi consiglio di bagnare il coperchio prima di appoggiarlo sulla padella;
  • se preferite un tuorlo invece più compatto, proseguite con la cottura.

Voglia di pizza napoletana? Prova anche tu la Ricetta di Davide Civitiello

2 Responses

  1. Un piatto squisito e semplice, mi ricorda la mia nonna e immediatamente odore e gusto mi riaffiorano semplicemente guardando l’ immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *