Polpette in crosta di pasta sfoglia

Polpette in crosta di pasta sfoglia ripiene di tuma ed è subito pronta la cena!

Quando parliamo di polpette di sicuro ci viene in mente l’immagine delle polpette al sugo di mamma o delle polpette fritte di nonna.

La polpetta di carne è sicuramente un piatto di recupero tanto buono che resistere dal fare la scarpetta è davvero impossibile.

Ma questa volta ho deciso di dare un tocco più succulento e un impiattamento più gourmet a questo piatto della tradizione italiana. 

Utilizzando così 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda Stuffer ho preparato delle Polpette in crosta ripiene di formaggio.

La polpette in crosta di pasta sfoglia ripiene di tuma sono certamente un secondo piatto in grado di soddisfare i palati più capricciosi

Una ricetta gustosa, dai sapori decisi.

Un modo alternativo e succulento di preparare le polpette caramellate con miele di castagno e una crema preparata con fave fresche di stagione.

Sapori dolci e salati in unico piatto, pronto per stupire anche i palati più esigenti.

Ideale per le tue cene in famiglia o se vuoi stupire i tuoi amici!

Floriana.

Collaborazione con Stuffer

Ingredienti (x 5 persone):

  • 500 g macinato misto (manzo e maiale)
  • 300 g fave fresca (peso senza baccello)
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda Stuffer
  • 150 g Tuma
  • 50 g pan grattato
  • 2 uova
  • 2 cipollotti
  • 2 cucchiai miele di castagno
  • 1 tuorlo
  • q.b. pepe
  • q.b. sale
  • q.b. paprika piccante (facoltativa)
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. olio EVO

Procedimento:

  1. per prima cosa in una ciotola preparate la massa delle polpette, mescolando insieme il macinato con le uova, il prezzemolo tagliato finemente e il pan grattato.
  2. Aggiungete sale, pepe e paprika a piacere.
  3. Tagliate a dadolata la Tuma.
  4. Con le mani umide formate le polpette, aggiungendo al centro della polpetta un dadino di tuma.
  5. In una padella soffriggete dell’olio Evo, aggiungete le polpette e date una precottura da entrambi i lati.
  6. Mentre precuocete le polpette di carne aggiungete 2 cucchiai di miele di castagno per caramellare.
  7. Nel frattempo suddividete con un coltello la pasta sfoglia in tante strisce.
  8. Una volta fatte raffreddare le polpette, potete avvolgerle con queste strisce di pasta sfoglia, facendo aderire per bene i bordi.
  9. Spennellate la sfoglia con un tuorlo precedentemente sbattuto.
  10. Infornate le polpette a 170° in forno preriscaldato, ventilato per 20-25 minuti fino a doratura.
  11. Nel frattempo preparate la crema di fave.

  12. Sbucciate le fave e lavatele con abbondante acqua.
  13. Tagliate finemente i due cipollotti e soffriggeteli con olio Evo in un pentola.
  14. Aggiungete le fave, allungate con 800 ml di acqua e fate cuocere a fiamma dolce.
  15. Appena le fave saranno morbide, frullatele con un frullatore fino a ridurle in crema.
  16. Condite con olio Evo, sale e pepe a piacere.
  17. Servite le polpette di carne caramellate in crosta di sfoglia sulla crema di fave.

Voglia di polpette al sugo? Ti lascio la ricetta di mamma qui

Trucchi del mestiere:

  • è importante procedere con la precottura in padella onde evitare che in forno un’eventuale cottura lunga possa bruciare la sfoglia ma lasciare crude le polpette all’interno;
  • per la crema di fave, vi suggerisco di aggiungere l’olio Evo solo dopo che le fave si sono ridotte in crema e dare una un’ultima frullate;
  • potete conservare le polpette in crosta con ripieno filante in un contenitore chiuso ermeticamente per 2 giorni massimo, in frigo.Polpette in crosta di pasta sfoglia

 

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chef blogger e Podcaster con un passato da giurista.

Cresciuta professionalmente tra i fornelli di Cantiere Cucina, la mia missione è comunicare la Sicilia attraverso i miei piatti d’autore.

Il mio progetto?

“Ti racconto una ricetta”

Ti porto con me raccontandoti la storia e l'eccellenze enogastronomiche della mia Sicilia con itinerari siciliani e eventi di antropologia culturale legati al cibo su più canali:
video itineranti, cene e cooking show da me ideati e curati, coinvolgendo aziende del territorio.
Realizzazione piatti d'autore con materie prime del territorio.
Racconti, interviste e storie divulgati mediante il mio nuovo Podcast.

Collaborazioni:
florianafontanablog@gmail.com

Il mio progetto: Ti racconto una ricetta, tappa Polizzi Generosa
Entra a far parte della mia Community e rimani aggiornato!
Ascolta il mio Podcast