comfort food primi piatti

Pasta con il brodo vegetale: un piatto caldo e autunnale

La pasta con il brodo vegetale è sempre stato uno tra i miei primi piatti preferiti dell’infanzia!

Vi siete mai chiesti come poter usare il brodo vegetale?

O meglio come utilizzare gli ortaggi del brodo vegetale per qualche altra ricetta?

Semplice: con una buona e calda pasta di stagione!

Come rigenerare gli ortaggi già cotti?

Semplicemente con acqua e olio EVO, soprattutto se gli ortaggi sono già cotti perché utilizzati per qualche altro piatto precedentemente preparato!

Vi faccio un esempio:

la scorsa settimana ho preparato del brodo vegetale per mantecare il mio Risotto alle erbe aromatiche!

Dopo aver filtrato il brodo, ho congelato di conseguenza gli ortaggi già cotti, che successivamente ho rigenerato per preparare un bel piatto di Ditalini con brodo!

Se poi preferite dare un po’ di corpo alla pasta, potete aggiungere anche un po’ di patata lessa al brodo!

Il brodo vegetale è di sicuro il miglior alleato a tavolo durante le stagioni più rigide e di sicuro una pausa per il cuore durante il tram tram della giornata!

Floriana

Per il brodo vegetale:

  • 2 litri acqua
  • 200 g carote
  • 150 g cipolla bianca
  • 100 g sedano
  • q.b. sale

Per rigenerare il brodo vegetale (per 2 persone):

  • 1 litro circa d’acqua
  • 160 g Ditalini
  • 60 g Guanciale o Pancetta
  • 60 g Scamorza affumicata
  • 2 patate (se volete)
  • 1 cipolla
  • olio EVO abbondante
  • q.b. sale
  • q.b. peperoncino
  • q.b. rosmarino

Procedimento:

  1. se volete preparare ex novo il brodo vegetale, seguite la mia ricetta su: Brodo vegetale fatto in casa oppure scongelate all’occorrenza gli ortaggi che avete conservato da cotti.
  2. Per rigenerare così il vostro brodo, soffriggete della cipolla, tagliata in piccoli pezzi, in una pentola con abbondante olio Evo e successivamente unite gli ortaggi già cotti.
  3. Allungate gli ingredienti con un po’ d’acqua fino a coprirli, unite del sale, del peperoncino q.b. , un po’ di rosmarino e 2 patate lesse, se volete dare un po’ più di corpo al brodo.
  4. Nel frattempo scottate il Guanciale o la pancetta fino a doratura.
  5. Setacciate così gli ortaggi con un passa pomodoro.
  6. Una volta aver ottenuto una sorta di purea, potete aggiungere i Ditalini e farli cuocere aggiungendo un po’ di acqua fino a coprire.Come usare il brodo vegetale: un Primo piatto caldo e autunnale
  7. Guarnite infine il vostro piatto con il guanciale scottato, scamorza affumicata a dadolata e rosmarino.

Trucchi del mestiere:

  • se volete potete arricchire il brodo vegetale con zenzero o con della scorza d’arancia.

Hai già provato la ricetta della mia Crema di cavolo viola ?

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *